I Sette Martiri di Castello

3 AGOSTO 1944 In quei giorni dell’estate 1944 lungo l’allora Riva dell’Impero erano attraccati cacciatorpediniere e motovedette battenti la bandiera con la svastica. Nella notte dall’1 al 2 agosto, secondo la versione tedesca, era scomparsa una loro sentinella. Le autorità germaniche ritennero che si fosse verificato un “attentato” e ne addebitarono alla Resistenza la responsabilità. Ne Leggi di piùI Sette Martiri di Castello[…]

Memorie partigiane e valori di pace da declinare al futuro

“Oggi, anche in questo tribolato terzo millennio segnato da estremismi, instabilità e il ritorno di una certa xenofobia collettiva, la memoria partigiana fa sentire la sua indomita voce. Un valore contemporaneo con cui ribadire ogni giorno che democrazia e fascismo non potranno mai coesistere. Un valore, quello della lotta partigiana, da tenersi stretto e con Leggi di piùMemorie partigiane e valori di pace da declinare al futuro[…]